MED_SEN_studenten__D3S5239.jpg

Entrate in servizio ben preparati

Entrate in servizio ben preparati

Per molti le prime settimane del servizio militare sono le più dure. Tutto è nuovo: la caserma, i commilitoni, i superiori, le giornate, il cibo, il materasso ecc. Preparatevi a questo periodo particolare della vostra vita e affrontatelo con serenità. Ecco alcune idee per prepararvi al meglio.

Il primo giorno di scuola reclute

Più si avvicina l’entrata in servizio più veloce gira la giostra delle emozioni. La trepidazione dell’attesa si mischia con l’incertezza, la paura con la motivazione. Dai più grandi avrete certamente già sentito qualche storia divertente, avvincente o che ha dell’incredibile accaduta durante la scuola reclute. Ma nonostante ciò avete una strana sensazione e vi chiedete: come sarà?   

Pronti per la scuola reclute

Questi consigli renderanno più facili le vostre prime settimane:

  • iniziate il prima possibile ad abituarvi a dormire poco. Magari iniziando a svegliarvi un’ora prima. Si sa che durante la scuola reclute le notti sono corte e i giorni lunghi. Vi sentirete meno stanchi se iniziate ad abituare il vostro corpo gradualmente;
  • il classico consiglio: abituatevi a portare gli stivali militari! Apprezzerete questo piccolo sacrificio al più tardi dopo la prima marcia;
  • iniziate con la mentalità giusta. Affrontate le nuove sfide in modo aperto, motivato e con curiosità. Vedrete che il tempo passerà più in fretta e la forza interiore vi aiuterà a superare i momenti più difficili. Non perdete di vista il quadro generale e le relazioni: cinque mesi sono solo una frazione trascurabile della vostra vita.
Indicazione giuridica Colofone