Impresa Corporate governance Struttura aziendale Gestione integrale del rischio Compliance Indennizzi Visione e valori Sanitas in cifre Partner IT partner Medicina Distribuzione Innovazione Le nostre sedi Carriera Posti vacanti La tua missione Consulenza ai clienti Distribuzione mobile Cosa ti offriamo Dove lavoriamo Come iniziare nel mondo del lavoro Apprendisti e praticanti SMC Trainee e praticanti universitari Impegno Fondazione Sanitas Solidarietà nel mondo digitale Impegno nella promozione Ufficio della Fondazione Sanitas Challenge Award Protezione del clima Media e pubblicazioni Nei media Ufficio stampa Comunicati stampa Immagini per la stampa Pubblicazioni di terzi News Newsletter Sanitas Social Media Rivista per i clienti Sanitas Rapporto di gestione

Numero ridotto di domande sullo stato di salute

Presso Sanitas potete stipulare un’assicurazione complementare con pochi clic. Tutto grazie a un processo di proposta innovativo con poche domande sullo stato di salute. In questo modo avrete più tempo per le cose belle della vita.

Se desiderate stipulare un’assicurazione complementare, l’assicurazione malattia si informerà sul vostro stato di salute. Queste cosiddette domande sullo stato di salute servono a conoscere le malattie e le cure degli ultimi cinque anni. Normalmente dovete rispondere a tutte le domande. Ai sensi dell’obbligo di notifica, il proponente è tenuto a fornire informazioni veritiere. Qualora dovesse risultare che le risposte non corrispondono a verità o sono incomplete, l’assicuratore malattia può formulare delle riserve o recedere dal contratto. A quali domande sullo stato di salute deve rispondere il proponente viene deciso dalle assicurazioni stesse. Sanitas ha ora reso questo processo più confortevole: a seconda della vostra anamnesi personale, il processo di proposta richiede solo pochi minuti.