Coaching per la corsa | Sanitas Assicurazione Malattia
SANITAS JULI 2018 DOERK-4076.jpg

Coaching per la corsa Sanitas

Anche in Svizzera, la corsa è uno degli sport più popolari. Non c’è da stupirsi: il jogging fa bene al cuore e alla circolazione, si può correre ovunque e con qualsiasi tempo, e i costi dell’attrezzatura sono abbordabili.  

Con il coaching per la corsa Sanitas accompagniamo due principianti nel loro percorso di preparazione ai 10 km della corsa di capodanno. Sono assistiti da Viktor Röthlin, campione europeo di maratona, e da Sandra Johnson, coach della salute Sanitas. Qui potete vedere come si allenano i due candidati. Inoltre vi forniamo consigli utili su equipaggiamento, allenamento, alimentazione e tanto altro. Lasciatevi contagiare dal virus della corsa!

I candidati

Nicole Abgottspon, 34, responsabile di progetto

«Voglio fare più sport e rimettermi in forma; se, poi, perdo anche un po’ di peso, meglio ancora.»

L’obiettivo di Nicole

«L’obiettivo è chiaro: correre i 10 chilometri a capodanno. Ma per me è altrettanto importante l’intero percorso per arrivarci. Il fitness deve tornare a fare parte della mia vita. Se facendo ciò perdo anche qualche chilo, tanto di guadagnato.»

Christoph Banik, 37, economista laureato

«Voglio scoprire quali effetti ha un coaching professionale per la corsa e per l’alimentazione sulla mia resistenza fisica e sulla mia salute.»

L’obiettivo di Christoph

«Nelle prossime settimane voglio migliorare la mia tecnica di corsa, le mie prestazioni e la mia forma fisica in generale. Questo significa che il mio obiettivo non è solo la corsa di capodanno, anche se sono naturalmente curioso di sapere come me la caverò.»

I coach

Viktor Röthlin, campione europeo di maratona, esperto del movimento

«Il mio obiettivo è che Nicole e Christoph non solo portino a termine i 10 km, ma che attraverso il coaching includano il movimento nella loro vita di tutti i giorni.»

Viktor Röthlin sugli obiettivi

«Un obiettivo ben definito è fondamentale quando ci si allena con dei principianti. L’obiettivo principale per Nicole e Christoph è di portare a termine i 10 chilometri nella corsa di capodanno di Zurigo. Il mio compito, ora, è di inserire tanti obiettivi intermedi lungo il percorso di preparazione. In questo modo resteranno motivati.»

Sandra Johnson, coach della salute Sanitas, terapista in psicologia nutrizionale

«Faccio in modo che i nostri candidati migliorino la loro corsa grazie a un’alimentazione consapevole e corretta; e che in generale facciano qualcosa per la loro salute.

Sandra Johnson su alimentazione e allenamento

«I candidati non devono mangiare di più solo perché adesso si allenano regolarmente. L’importante è fare pasti equilibrati con sufficienti pause. Chi intende anche dimagrire con l’allenamento, non deve pesarsi continuamente e, soprattutto, non dopo lo sport poiché ne risulterebbe soltanto un’eventuale perdita di liquidi.»

Panoramica dei temi sulla corsa

Consigli d’allenamento

Ecco alcuni consigli sulla giusta tecnica di corsa e sull’allenamento ideale.

  • Risparmiare le energie e le articolazioni: gli effetti dell’ABC della corsa

Equipaggiamento e mezzi ausiliari

Dall’app Sanitas Active al piano settimanale fino alle scarpe da corsa: con l’equipaggiamento giusto si corre meglio.

Alimentazione

Cosa, quando e in che quantità: maggiori informazioni su come mangiare e bere in modo giusto.

La gara

Preparatevi al meglio alla vostra corsa: qui trovate consigli, checklist, dati sulla corsa e i video dei nostri candidati del coaching per la corsa.

  • Obiettivo intermedio: Nicole e Christoph nella griglia di partenza della Switzerland Marathon light  
Indicazione giuridica Colofone