Testiamo il percorso del Pfannenstiel | Sanitas Assicurazione Malattia
806917946

Via libera alle carrozzine

Dove si trovano i sentieri adatti alle carrozzine? Gesa Walk, 34 anni, project manager da Sanitas ha testato per voi il percorso del Pfannenstiel assieme al figlio Mattis, che si è goduto la camminata nella carrozzina.  

Testato per voi: il sentiero del Pfannenstiel

Percorso: Forch–Meilen
Tempo di marcia:
2 ore e 25 minuti
Stagioni ideali:
estate e autunno
Punto di partenza:
Zurigo, Forch
Sforzo fisico:
medio–basso

 

Viaggio di andata e di ritorno

«Con l’S 18 si parte da Stadelhofen per arrivare alla stazione di Forch, punto in cui inizia l’escursione. Il trenino è adatto alle carrozzine poiché non ci sono gradini che ostacolano la salita. Il mio consiglio: alla stazione di Forch scendere verso il retro del treno per attraversare i binari in tutta comodità. Per il ritorno: dalla stazione di Meilen parte un treno, più o meno ogni quarto d’ora, in direzione di Zurigo o di Rapperswil.»

Un percorso vario e mai noioso
«Ci sono sia strade asfaltate che stradine sterrate, costellate di pietre piccole o grandi: il percorso del Pfannenstiel è davvero ricco di varietà. All’inizio il sentiero si snoda tra prati e foreste, salendo in pendenza per circa 20 minuti, per poi arrivare a una magnifica vista sul lago di Greifen e su Uster. La discesa verso Meilen è piuttosto ripida ma offre uno squisito panorama del lago di Zurigo, del Pilatus e delle Alpi. Dopo circa 35 minuti, il percorso si biforca: da una parte verso la gola Tobel, dall’altra verso la strada. Con la carrozzina consiglio il percorso sulla strada. Attenzione! Alcuni tratti del sentiero sono così stretti da non permettere il passaggio di due carrozzine contemporaneamente.»

Al ristorante
«A metà del percorso si trova il ristorante Hochwacht, ideale per rifocillarsi. Il seggiolone è a disposizione dei clienti, ma il bagno non è dotato di fasciatoio.»

Grado di difficoltà medio
«Salendo ho sudato parecchio e la discesa è pura ginnastica per le cosce. Questa escursione, solitamente facile, richiede un discreto grado di allenamento, se effettuata con una carrozzina. Sconsiglierei la camminata alle donne che hanno partorito da poco.»


Al seguente link trovate altri percorsi adatti alle carrozzine.

  • Altri suggerimenti per percorsi privi di ostacoli si trovano sulle pagine web dei singoli luoghi di soggiorno oppure su SvizzeraMobile e su Svizzera Turismo.
     
Indicazione giuridica Colofone