heuschnupfen

Cosa fare in caso di raffreddore da fieno?

Cosa fare in caso di raffreddore da fieno?

La primavera è alle porte! Con prurito e lacrimazione degli occhi, raffiche di starnuti e naso colante. Ma quali rimedi ci sono per combattere questa fastidiosa allergia? Ecco i consigli del nostro partner Medgate.

 

Trattamento dell’allergia al polline

Spray nasali, pasticche o gocce possono aiutare ad alleviare i sintomi: lasciatevi consigliare da uno specialista. Per trattare le cause dell’allergia al polline ci vuole tuttavia molta pazienza. Una desensibilizzazione dura molto tempo, ma ne vale la pena: i disturbi si riducono notevolmente o svaniscono addirittura del tutto. Visto che con il tempo un’allergia al fieno può trasformasi anche in asma allergico, vale in ogni caso la pena di discutere con il medico sulle possibilità di cura.

Trovate ulteriori informazioni e suggerimenti utili al sito aha! del Centro Allergie Svizzera.


Qui trovate alcuni consigli semplici ed efficaci.

  • Consultate in ogni caso la previsione dei pollini e il calendario del polline della Svizzera.
  • In caso di elevata concentrazione di pollini nell’aria, soffermatevi solo brevemente all’aperto.
  • Arieggiate solo brevemente e a intervalli.
  • Non stendete il bucato all’aperto.
  • Tenete le finestre della vostra camera da letto sempre chiuse durante il giorno. Prima di andare a letto fate la doccia e lavatevi i capelli. Cambiate spesso le lenzuola. E non conservate gli abiti che portate durante il giorno in camera da letto.
Indicazione giuridica Colofone