MED_SEN_sani-igel-wald_Sani_Herbst2.jpg

Riccio – Per adulti

Qui di seguito trovate alcuni consigli su come preparare, insieme ai vostri bambini, il giardino per accogliere i ricci e su come trattarli. Inoltre vi presentiamo le più belle escursioni sul tema riccio.  

Il giardino ideale per i ricci

Preparando il vostro giardino per accogliere i ricci, contribuite a conservare il loro habitat naturale.

  • Lasciate il vostro giardino allo stato più naturale possibile. I ricci amano le siepi di cespugli autoctoni, perché vi trovano il loro cibo preferito e poiché rappresentano il posto ideale per costruire il loro nido.
  • I ricci non apprezzano i tappeti erbosi artificiali. Loro preferiscono prati di fiori e mucchi di rifiuti organici, dove trovare il loro cibo preferito (insetti, vermi ecc.).
  • Per questo motivo non vi consigliamo di raccogliere i vostri rifiuti organici in un silo in rete metallica a maglie troppo piccole, poiché impedite così l’accesso al riccio. Meglio costruire un contenitore con delle tavole di legno e praticarvi un’apertura abbastanza grande per consentire al riccio di entrare, oppure create semplicemente un cumulo di rifiuti organici in un angolo del giardino.
  • Inoltre si possono accatastare i rami potati che non vengono utilizzati per il caminetto. I ricci vi trovano riparo e cibo sotto forma di vermi.
  • Piccoli stagni possono aiutare a prevenire che i ricci si disidratino durante i mesi estivi.

Trovato un riccio? E ora?

Se avete trovato un riccio ferito, contattate il più presto possibile un veterinario o il centro per ricci più vicino.

Link utili:
www.igelzentrum.ch

www.pro-igel.ch

Se in inverno trovate un riccio che non è andato in letargo e si appallottola quando lo toccate, pesatelo. Se pesa più di 500 grammi e non è né ferito né malato, supererà l’inverno. Se invece non arriva a 500 grammi, rivolgetevi a un veterinario o a un centro per ricci oppure lo lasciate svernare in casa. Qui trovate informazioni in merito allo svernamento in casa:
http://igelzentrum.ch/pflegebeduerftigergesunderigel/ueberwinterung

Cibo

Di regola non è necessario dare del cibo a un riccio. Si tratta di un animale selvatico ed è in grado di trovare il cibo da sé.

Ci sono tuttavia due eccezioni, nelle quali si può considerare dare da mangiare al riccio, dopo essersi dapprima ben informati:

  1. se il riccio si sveglia troppo presto (fine febbraio) dal letargo. Il terreno è ancora congelato e il riccio non trova del cibo.
  2. Se nel tardo autunno il riccio pesa meno di 500 grammi. Questo è il peso minimo per superare l’inverno.

Il mondo dei ricci

Qui trovate maggiori informazioni sul riccio:                          

http://www.ricci-in-difficolta.ch

www.pro-igel.ch

Indicazione giuridica Colofone