Appartamento condiviso o da soli | Sanitas Assicurazione Malattia
MED_SEN_studenten__D3S4893.jpg

Appartamento condiviso o per conto proprio?

Appartamento condiviso o per conto proprio?

That is the question. Ognuno sceglie a seconda delle proprie esigenze e preferenze, anche se il costo è ciò che di norma influisce di più sulla decisione finale.

 

Vantaggi e svantaggi a confronto:

Per conto proprio Appartamento condiviso
Libertà di decisione riguardo a qualsiasi questione: dal tappetino in entrata, all’orologio della cucina. Gli svantaggi: l’appartamento deve essere ammobiliato praticamente da zero. I costi devono essere coperti interamente da soli, dall’affitto alle bollette per l’elettricità, così come i costi per gli alimenti, i detersivi ecc. L’abitazione va condivisa con gli altri inquilini: soggiorno, cucina, bagno e giardino diventano quindi spazi comuni. Anche le faccende domestiche vanno spartite (pulizie, smaltimento rifiuti ecc.). Il grande vantaggio: la suddivisione dei costi fa sì che abitare con altre persone sia effettivamente più economico rispetto a vivere per conto proprio.

Passo dopo passo verso la nuova dimora

Dove abitare?
Qual è la location più cool, quale invece quella più pratica? A volte si riesce a trovare un giusto compromesso, altre bisogna per forza accontentarsi. L’importante è capire come e per quanto tempo si ha intenzione di viaggiare per arrivare al lavoro o all’università.
Macchina, bicicletta o mezzi pubblici? Questione di tempistiche, ma anche di costi.  
Appartamento di quante stanze?
Monolocale o appartamento di più stanze? Giardino o balcone? Per cominciare ci si può accontentare, c’è sempre tempo per allargare i propri orizzonti (e magari anche il proprio budget).
Ricerca, visita dell’appartamento, domanda d’applicazione

La caccia all’appartamento dei sogni può cominciare. Chiedere a conoscenti e amici può rivelarsi molto utile. Dagli annunci quasi tutti gli appartamenti sembrano carini, ma è sempre meglio controllare di persona. A volte pare che le offerte fiocchino, altre che scarseggino. Mai darsi per vinti! Il formulario d’applicazione va sempre compilato integralmente e spedito con tutta la documentazione richiesta. Attenzione: più ci si candida per lo stesso appartamento, più è facile ricevere una risposta negativa. Va benissimo fare gli interessati, gli stalker non sono invece altrettanto apprezzati.


I siti più utilizzati per la ricerca di stanze e appartamenti:
 

Trovato??  Congratulazioni! Una volta trovato l’appartamento, tutto il resto sembrerà più facile. Dopotutto il gran giorno è arrivato: finalmente si va a vivere da soli!
Il seguente link offre informazioni utili e una lista esauriente di tutto ciò a cui bisogna provvedere in vista del trasferimento. Vale la pena darci un’occhiata!

Sicuri di aver notificato a tutti il vostro cambio di indirizzo? Grazie alla checklist nessuno verrà dimenticato.

Indicazione giuridica Colofone