Tutte le risposte alle domande più importanti

Le domande

Come posso risparmiare sui premi? Perché l’adeguamento dei miei premi non corrisponde alla media svizzera? Qui rispondiamo alle domande più frequenti che i clienti ci pongono in relazione ai premi:

Ecco come potete ridurre il vostro premio.

  • Aumentate la franchigia nell’assicurazione base. In questo modo riducete automaticamente i vostri premi mensili e risparmiate fino a 1540 franchi all’anno. Scoprite nel filmato cosa sono la franchigia e l’aliquota percentuale.
  • Scegliete un modello assicurativo alternativo (MAA) e ricevete in cambio un interessante sconto. Sanitas vi offre nell’assicurazione base diversi modelli assicurativi alternativi. Qui trovate una panoramica.

Di seguito altri consigli di risparmio. Avete delle domande in merito? Oppure desiderate ottimizzare la vostra soluzione assicurativa insieme a noi? Allora fissate con pochi clic un appuntamento per una consulenza o rivolgetevi direttamente al vostro Service Center. Trovate il contatto sulla polizza. Siamo qui per voi.

Fissa un appuntamento

La Svizzera ha uno dei sistemi sanitari migliori al mondo. Un tale approvvigionamento di classe ha il suo prezzo, che si riflette sui premi delle assicurazioni malattia. L’ammontare dei premi si basa sui costi delle prestazioni di tutti gli assicurati. È quindi possibile che il vostro premio aumenti anche se non avete praticamente mai dovuto recarvi dal medico o all’ospedale e non avete avuto bisogno né di farmaci né di terapie. Al contrario, l’assicurazione base vi protegge da costi elevati se vi ammalate e avete bisogno di prestazioni mediche. Questo cosiddetto principio di solidarietà è una delle colonne portanti della Legge federale sull’assicurazione malattie. Inoltre, ci sono una serie di altri fattori che generalmente determinano un aumento dei costi della salute e quindi dei premi:

 

  • Il progresso medico e tecnologico (ad es. nuove terapie geniche per il cancro ad alto costo)
  • L’aumento della percentuale di persone anziane nella popolazione e del loro bisogno di prestazioni mediche
  • L’aumento di persone malate croniche nella popolazione
  • L’ampliamento della gamma di prestazioni coperte dall’assicurazione base (p.es. la psicoterapia non medica)

 

Tra l’altro, ci sono sempre regioni di premi nelle quali i premi dell’assicurazione base restano stabili o addirittura calano. Lo stesso vale per le assicurazioni complementari. Il seguente filmato spiega in modo breve e chiaro i fatti principali.

I valori medi comunicati dai media sull’assicurazione base molto raramente si applicano al singolo caso. Uno dei motivi è che ogni società d’assicurazione deve calcolare i premi indipendentemente dalle altre. Questa procedura è prevista dalla legge e viene controllata dall’Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP).

Nel calcolo, l’UFSP richiede premi che coprono i costi per Cantone. I premi rispecchiano innanzitutto i costi delle prestazioni di un’assicurazione malattia, cioè tutto ciò che l’assicurazione deve pagare ai medici, ai terapisti, per le degenze ospedaliere o i medicinali. I costi delle prestazioni possono variare molto perché dipendono da vari fattori: I costi delle prestazioni possono variare molto perché dipendono da vari fattori, come ad esempio la struttura dell’effettivo degli assicurati o il luogo di domicilio dell’assicurato. Per questo motivo il signor M. di 44 anni, residente nel Canton X, non paga lo stesso premio del signor B., 44 anni, residente nel Canton Y.

Buono a sapersi: i dati dell’UFSP si riferiscono solo al premio dell’assicurazione base. Quando esaminate la vostra polizza, guardate solo il premio relativo all’assicurazione base e non quello dell’assicurazione complementare.

Il sistema sanitario svizzero attribuisce grande importanza al concetto di solidarietà nell’assicurazione base; infatti, tutti gli adulti di una regione di premi pagano lo stesso premio nell’assicurazione base, indipendentemente dal fatto che siano sani o malati, vecchi o giovani, uomini o donne. Ovviamente, chi gode di una buona salute è molto fortunato da questo punto di vista. E se qualche volta dovesse ammalarsi, non pagherebbe premi più elevati. Questo cosiddetto principio di solidarietà è una delle colonne portanti della Legge federale sull’assicurazione malattie. Così si ha la certezza che in caso di urgenza verrebbero assunti i costi di cura e non si creino difficoltà finanziarie.

Facciamo pubblicità innanzitutto per presentare offerte e prestazioni di servizio innovative e così attirare l’attenzione di nuovi clienti. Solo se un’assicurazione riesce a conquistare ogni anno nuovi clienti può garantire stabilità e sicurezza ai suoi assicurati. Tutto ciò va quindi a favore dei nostri assicurati.

La pubblicità può inoltre favorire nei nostri clienti un comportamento attento ai costi: dall’introduzione del nostro portale per i clienti e della relativa comunicazione, oltre 300 000 persone assicurate hanno scelto questo servizio e quindi di interagire con Sanitas in modalità elettronica. Ciò ci consente di risparmiare carta, costi di spedizione e di tutelare l’ambiente.

Inoltre, le cifre a nostra disposizione dimostrano che rinunciando alla pubblicità non si risparmia praticamente niente. I soldi spesi per la pubblicità sono pochi permille del premio mensile. Nel caso di un premio mensile medio si tratta di meno di un franco. Se non spendessimo più un soldo per la pubblicità, i premi scenderebbero solo in maniera praticamente impercettibile.

Sapevate che presso Sanitas, per ogni 100 franchi di premio, circa 95 franchi vengono impiegati per le prestazioni mediche: ossia degenze ospedaliere, terapie, costi di laboratorio e medicinali?

Sanitas si impegna quotidianamente a contenere il più possibile i costi della salute:

  • Elaboriamo oltre 750 000 fatture che ci pervengono ogni mese e conduciamo controlli per identificare le prestazioni immotivatamente costose o non assicurate e, in questo modo, per risparmiare sui costi. 
  • Seguiamo i suggerimenti dei nostri e delle nostre clienti che ci segnalano fatture dubbie e possiamo così risparmiare ulteriori costi. 
  • Le tariffe con fornitori di prestazioni come gli ospedali vengono negoziate regolarmente. 
  • Grazie al Case Management, da molti anni offriamo assistenza professionale ai nostri clienti che si trovano in situazioni difficili legate a problemi di salute. Un buon coordinamento tra i medici, i terapisti e altre persone coinvolte è importante affinché il processo di guarigione proceda in modo ottimale. 
  • In collaborazione con il nostro partner indipendente Medgate vi offriamo una consulenza medica gratuita 24 ore su 24. Soprattutto di notte o nei fine settimana potete evitare elevati costi d’urgenza grazie a questo servizio. Potete così spostare una visita medica necessaria all’orario d’apertura normale dello studio. 
  • È un dato di fatto che i modelli assicurativi alternativi portano a risparmi sui costi. Sanitas offre nell’assicurazione base diversi modelli assicurativi alternativi (MAA).

L’inquinamento ambientale dovrebbe essere ridotto per il bene della nostra salute e dell’ambiente. Per questo dal 2008 la Confederazione riscuote tasse d’incentivazione per sostanze inquinanti. L’ufficio federale dell’ambiente (UFAM) provvede alla distribuzione di tali tasse all’interno della popolazione tramite gli assicuratori malattia. Nel 2023 vi vengono rimborsati complessivamente 61.20 franchi dai proventi della tassa ecologica (tassa CO2 e tassa sui COV). Al mese viene quindi fatturato un importo di 5.10 franchi con il vostro premio. L’importo è indicato sulla polizza e sulle fatture dei premi.

Riceverete l’opuscolo ufficiale dell’UFAM con la vostra polizza.

Ulteriori spiegazioni e retroscena sono disponibili in questo video dell’UFAM.

Gli assicuratori malattia sono tenuti per legge ad accumulare riserve. Mentre alcune assicurazioni versano le eventuali eccedenze direttamente ai loro assicurati base, Sanitas le utilizza, come la maggior parte degli altri assicuratori malattia, per offrire ai propri assicurati premi stabili a lungo termine. Inoltre, l’onerosa amministrazione per una restituzione dei premi va a carico degli assicurati. La questione del rimborso dei premi viene rivista ogni anno nell’ambito della presentazione dei premi.

Il vostro modello dell’assicurazione base scelto vi indica a chi dovete rivolgervi in caso di domande sulla salute. Ecco una panoramica.

  • Medbase MultiAccess: una rete di esperti di Medbase a cui rivolgersi per tutte le questioni mediche
  • NetMed: prima consulenza in uno studio appartenente a una rete medica
  • CareMed: prima consulenza da parte del suo medico o della sua medica di famiglia
  • CallMed: piano di cura flessibile dopo la prima consulenza telemedica
  • Compact One: piano di cura vincolante dopo la prima consulenza telemedica

Dal 1° gennaio 2021 Sanitas offre tre diverse varianti di sconto nel modello di assicurazione base NetMed. Così Sanitas desidera che i suoi clienti beneficino in modo più trasparente dei risparmi ottenuti dalle diverse reti di medici. Se scegliete o se avete già scelto NetMed come modello dell’assicurazione base, potrete beneficiare di sconti diversi a seconda del vostro medico di famiglia o dello studio medico da voi scelto.

Con la pratica ricerca del medico di famiglia potete scoprire in modo semplice e veloce a quale variante di sconto appartiene il vostro medico di fiducia. O anche: con quale studio medico potete risparmiare di più.