Notifica d’infortunio

Avete avuto un incidente? Allora vi auguriamo di rimettervi presto. Non dimenticate di notificare l’infortunio al più presto possibile. Con noi potete farlo in modo semplice e a tempo di record, direttamente nel portale Sanitas o tramite un modulo online.

Compilate la notifica d’infortunio che trovate sul portale Sanitas alla voce «Servizi» o sull’app del portale Sanitas alla rubrica «La mia assicurazione». 

Se ancora non avete un login per il portale Sanitas, registratevi. È facilissimo e si fa in men che non si dica. Oltre a poter comodamente inviare la notifica d’infortunio, sul portale Sanitas, approfittate di numerosi altri servizi digitali.

In alternativa, potete compilare qui il nostro formulario di notifica d’infortunio anche senza login. Per farlo serve il numero d’assicurato. Se avete delle domande o preferite comunicare l’infortunio per telefono o ricevere il formulario di notifica per posta, contattateci qui.

A chi si deve notificare l’infortunio?

  • Se lavorate almeno otto ore a settimana per lo stesso datore di lavoro, disponete dell’assicurazione contro gli infortuni professionali e non professionali. Comunicate l’infortunio al vostro datore di lavoro.
  • Se lavorate meno di otto ore a settimana per lo stesso datore di lavoro, disponete dell’assicurazione contro gli infortuni durante il lavoro e il tragitto da e per il lavoro. Se l’infortunio si verifica durante il tempo libero, seguite le istruzioni per le persone senza attività lucrativa.
  • Le persone senza attività lucrativa, i bambini e le persone in pensione sono assicurati contro gli infortuni presso la loro cassa malati. Comunicateci l’infortunio direttamente sul nostro portale o online, usando il nostro formulario di notifica d’infortunio.
  • Se percepite le indennità dell’assicurazione contro la disoccupazione, disponete di una copertura contro qualsiasi tipo di infortunio presso la SUVA. In questo caso rivolgetevi alla cassa di disoccupazione.

Avete le stesse possibilità che abbiamo illustrato sopra, anche per notificare gli infortuni ai denti o avvenuti all’estero.

Per gli infortuni ai denti ci serve anche un formulario per danni ai denti del o della dentista curante e un preventivo dei costi. 

Per gli infortuni avvenuti all’estero inviateci oltre alla notifica d’infortunio anche il formulario «Cura all’estero».

Regresso significa che Sanitas chiede la restituzione dei costi alla persona terza che ha causato l’infortunio oppure alla sua assicurazione di responsabilità civile. Capita che l’assicurazione di responsabilità civile non riconosca il sinistro; in questi casi si può arrivare a lunghe trattative e persino a procedimenti giudiziari.

In quanto assicurazione malattia, copriamo i costi medici a condizione che disponiate di una copertura contro gli infortuni. Se un terzo è responsabile dell’infortunio, Servizio Sinistri Svizzera SA ci affianca nelle questioni legali relative alla responsabilità civile. Se dovessimo avere bisogno di ulteriori dati, il Servizio Sinistri Svizzera SA vi contatterà direttamente.

 

Buono a sapersi:

secondo le disposizioni della Legge sull’assicurazione malattie (LAMal), Sanitas è obbligata ad addebitare la partecipazione ai costi (franchigia e aliquota percentuale) alla persona assicurata. Ciò vale anche per i casi in cui il danno è stato causato da terzi.

Potete fare richiesta di questi e di eventuali altri costi che si sono venuti a creare a causa dell’infortunio direttamente all’assicurazione di responsabilità civile competente.