MED_PRE_wellness_SANITAS_WI_120308_D3S0338.jpg

Medicina alternativa: domande e risposte

Qual è la differenza fra la medicina alternativa e la terapia complementare?

Medicina alternativa

Per medicina alternativa si intende un’alternativa naturale alla medicina tradizionale che si rifà a sistemi di cura naturali completi. Essa lavora anche in modo invasivo (iniezioni, coppettazione, agopuntura), prescrivente e con apparecchiature tecniche. Il processo di cura è strutturato in fasi come anamnesi, diagnosi, pianificazione della terapia, terapia e valutazione.

I quattro seguenti settori di specializzazione della medicina alternativa si definiscono sistemi di cura completi.

  • Medicina ayurvedica
  • Omeopatia
  • Medicina tradizionale cinese (MTC)
  • Medicina naturale tradizionale europea (MTE)

Medicina complementare

Per terapia complementare si intendono soprattutto i metodi di terapia che attivano le forze di autoguarigione dell’organismo e che hanno un effetto regolatore. A differenza della medicina alternativa, la terapia complementare non lavora in modo invasivo e non utilizza medicinali, e raramente apparecchiature.

Nell’ambito della terapia complementare ogni seduta consiste in un processo continuo di:

  • contatto
  • movimento
  • respirazione
  • energia

Il processo viene completato con istruzioni e colloqui.


Quali prestazioni si assume Sanitas dall’assicurazione base?

Le seguenti prestazioni, dispensate da un medico con relativo attestato di capacità dell’ordine dei medici della Svizzera, vengono rimborsate dall’assicurazione base secondo la tariffa del Cantone di domicilio.
 

  • Agopuntura
  • Medicina antroposofica
  • Terapia farmacologica della medicina tradizionale cinese (MTC)
  • Omeopatia classica medica
  • Fitoterapia

 

Tali prestazioni vengono conteggiate tenendo conto della franchigia e dell’aliquota percentuale.

A quali condizioni Sanitas si fa carico delle prestazioni della medicina alternativa dall’assicurazione complementare?

Sanitas si fa carico delle prestazioni per la medicina alternativa dall’assicurazione complementare a condizione che il terapista sia membro a pieno titolo dell’Associazione Svizzera di Naturopati (NVS) oppure in possesso di un certificato della Fondazione svizzera per la medicina complementare (ASCA) o del Registro di medicina empirica (RME).

Una presa a carico dei costi avviene solo se è dato il valore di malattia. Sono escluse le cure preventive.

Trovate un elenco dei metodi di terapia riconosciuti da Sanitas qui.

Cosa significano NVS o SPAK, ASCA e RME?

L’Associazione Svizzera di Naturopatia (NVS), la Fondazione svizzera per la medicina complementare (ASCA) e il Registro di medicina empirica (RME) sono organi di controllo indipendenti che si adoperano affinché venga salvaguardata la qualità nella medicina alternativa. Controllano la qualità della formazione base e continua dei terapisti alternativi. Quelli che soddisfano i criteri di qualità ricevono un relativo sigillo di qualità (certificato SPAK, ASCA o RME) che serve quale comprova di una fondata formazione sulla cura di disturbi della salute.

Sanitas paga i massaggi?

Sì, Sanitas paga diverse tecniche di massaggio se sussiste un disturbo della salute con valore di malattia.

Perché ricevo da Sanitas un questionario sulla verifica delle prestazioni?

Per poter verificare la relativa necessità dal punto di vista medico, dell’economicità e dell’appropriatezza, ai sensi delle nostre Condizioni generali d’assicurazione necessitiamo di un rapporto. Per questo motivo, Sanitas invia un questionario esplicativo e gratuito all’attenzione del vostro terapista curante.

Perché Sanitas non rimborsa la prevenzione con la medicina alternativa?

Nell’ambito della medicina alternativa, Sanitas si fa carico dei costi  di cura per malattia o conseguenze di infortunio. In base alle vostre assicurazioni complementari, Sanitas si assume separatamente i costi per prestazioni di prevenzione.

Indicazione giuridica Colofone