Condividere momenti Giovani adulti Ciao mamma, vado a vivere da solo! Appartamento condiviso o per conto proprio? Un semestre all’estero Soggiorno linguistico o alla pari Entrate in servizio ben preparati Grassrooted Tutto sul tema Viaggi Immagine Desiderio di maternità Monitorizzare la fertilità Il momento giusto Il contributo dell’uomo Fertilità e alimentazione Il controllo medico Fatti importanti sull’ovulazione Consigli se non funziona Gravidanza Esami durante la gravidanza Come mi alimento in modo corretto? La mia gravidanza prosegue normalmente? Consigli per la quotidianità Il mio bambino in arrivo è sano? A cosa devo prestare attenzione durante i viaggi? La mia gravidanza prosegue normalmente? Cosa occorre per il bebè? Dove e come voglio partorire? Cosa devo mettere in valigia per il parto, cosa preparo? Come trasformo l’appartamento a misura di bambino? La mia gravidanza prosegue normalmente? Come mi preparo in modo ottimale al bambino? Come mi preparo in modo ottimale al parto? Apporto energetico Il nostro bebè Il bagnetto del bebè L’udito dei bebè La farmacia per il bebè Cura del bebè Mio figlio si sta sviluppando normalmente? Lo sviluppo di un bebè mese per mese Mio figlio si sta sviluppando normalmente? Lo sviluppo di un bebè mese per mese Cura del bebè Intervista con René Rindlisbacher Vivere meglio con un’insufficienza cardiaca Alejandro Iglesias Hana Disch Patrizio Orlando Paese che vai… batteri che trovi Raffreddore da fieno Aiuto quotidiano Essere attivi Attivi durante la gravidanza Come ci si comporta con lo sport e il movimento nella gravidanza? Sedersi in modo corretto I consigli degli esperti Ginnastica pre e postparto In piedi in modo corretto Alimentazione sana Smoothie verdi Vitamin D Uova Il cioccolato un toccasana? Un cuore sano Intervista a Christophe Wyss Sport per il cuore Gli effetti della psiche sul cuore Consigli per un cuore sano Cambiare abitudini Sportgadgets: Psychologie Ricordati questa sensazione! Cambiare abitudini in 10 passi La pazienza premia Coaching per la corsa ABC della corsa Corsa a Sarnen Fattori della forma fisica Piano settimanale Scarpe da corsa Ginnastica di potenza Alimentazione per la corsa Sport compensativi Riscaldamento Stretching Abbigliamento funzionale Fitness tracker Acquisti - Abbigliamento per allenarsi Corsa per le donne Metodo Jacobson Rigenerazione Allenamento per la corsa La prima mezza maratona Frequenza cardiaca La corsa Zecche Lo sport postparto Ginnastica postparto Spalle sciolte Allenamento Kanga Workout durante la passeggiata I consigli degli esperti Stress e rilassamento Muovere l’aria Mit Yoga gegen Stress Cosa è lo stress Rilassarsi meglio Affrontare lo stress Cos’è il burnout? «Il primo passo è prendere le distanze» Causare stress Ridurre lo stress Stressor Tendenze sportive Boxe Slackline Bouldering Ginnastica miofasciale Stand Up Paddling Con efficienza al limite Swing e Lindy Hop Danza al palo Escursionismo Mal di montagna Sette percorsi a prova di carrozzina Cercasi: carrozzina da fuoristrada Accidenti, si è staccata la suola! Escursioni col bebè: tutto quello che c’è da sapere Desiderio di maternità: Fertilità e sport 10 000 passi al giorno Scale Pump track La schiena Bambini con una schiena sana Exercizi per la schiena Stare seduti in modo corretto al posto di lavoro Giocare nel bosco Giocare per crescere Promozione del movimento Pantofolai Motivazione Svizzera: un paradiso per le slitte ABC curling Con l’aquilone nella neve Escursioni con le racchette da neve Prevenire le cadute Pattinaggio in linea Nuotare Il nuoto Ali per la vita Stretching Convivere oggi Vita digitale Gli idoli dei giovani Influencer Influencer in tematiche legate a salute e sanità Dipendenza dalla rete Tentazione digitale I bambini e i media digitali Tensioni da smartphone Il cervello ama le abitudini Cambiare abitudini? Ahahah! Kaizen Desiderio di maternità: Quando un figlio non arriva Desiderio di maternità: Rimanere incinta: i fatti Diagnosi: bimbo in casa Diventare genitori Studio sulla solidarietà I nuovi arrivati Sviluppare il domani App nel test Aqualert CRS per donare sangue Codecheck e-symptoms Forest Freedom Freeletics Moment Sleep Better PeakFinder Findery La storia del cuore artificiale Uso di Internet Independent Living Pantalone high tech
Desiderio di maternità

Progetto famiglia: e se la cicogna tarda ad arrivare?

La vita non sempre va come abbiamo previsto. E quando una gravidanza tarda ad arrivare, la situazione può creare un enorme stress psicologico. In tal caso non esitate a chiedere aiuto. Abbiamo raccolto alcuni consigli che possono aiutare a ridurre lo stress.

Consiglio 1: ridurre la pressione

Forte stress, crisi o cambiamenti drastici possono ridurre la fertilità. In tal caso si parla di infertilità temporanea o subfertilità. Può per esempio accadere che per motivi psicosomatici il ciclo diventi irregolare. Se poi ci si mette troppo sotto pressione, ne risentono la vita sessuale e il rapporto con il partner.

Pazienza e rilassamento aiutano a ridurre lo stress e la pressione. Esercizi fisici speciali, training autogeno e rilassamento muscolare progressivo possono avere un effetto positivo. Inoltre è importante non perdersi subito d’animo: un anno di attesa è assolutamente normale anche per coppie sane dal punto di vista fisico. In fondo le possibilità di concepimento sono al massimo del 20 al 30 percento per ciclo, e diminuiscono con l’avanzare dell’età.

Consiglio 2: rilassarsi e riscoprire il partner

Gli esami e le terapie sono estenuanti. Sono un grande peso sia per sé stessi che per la vita di coppia. Cercate di ricordarvi cosa amavate fare prima di questo periodo difficile. Cosa vi piaceva fare come coppia? Prendetevi del tempo, lontano dallo stress causato dai tentativi di concepire. E tenete a mente il valore del vostro rapporto o matrimonio.

Consiglio 3: utilizzate il registratore del ciclo

Dato che il concepimento è possibile solo in pochi giorni per ciclo ha senso utilizzare un registratore del ciclo come per esempio Ava. Soprattutto quando si hanno molti impegni e non ci si vede spesso, può essere utile conoscere il giorno in cui avviene l’ovulazione.

Consiglio 4: preparare una risposta

Riflettete già in anticipo come volete reagire in caso di domande del tipo «Ma non volete dei figli?». Nella maggior parte dei casi conviene essere sinceri. Ma si può comunicare anche chiaramente che si preferisce non parlarne.

Consiglio 5: cercare un gruppo di autoaiuto

Può essere consolante poter parlare con persone che stanno vivendo un’esperienza simile, condividere i problemi e le insicurezze degli altri, beneficiare delle loro esperienze e conoscere altri punti di vista.

Sul sito della Fondazione Auto-Aiuto Svizzera trovate un elenco dei gruppi di auto-aiuto o un auto-aiuto virtuale.

Consiglio 6: sottoporsi a un esame medico

In un primo passo, il medico può verificare in modo relativamente semplice perché la gravidanza non arriva. L’uomo deve essere il primo a essere esaminato, dato che nel 30 fino al 40 percento dei casi, la causa dell’infertilità è dell’uomo. Inoltre, gli esami sono nel suo caso molto più semplici di quelli per la donna.

Uomo:

  • Spermiogramma (analisi della qualità e del numero degli spermatozoi)
  • Esame dei testicoli (presenza di varici, ostruzione delle vie seminali, ecc.)
  • Esami ormonali

Donna:

  • Analisi dell’ovulazione
  • In caso di ovulazione regolare: verifica di disturbi ormonali (insufficienza luteale, prolattina)
  • Se non sussiste un disturbo ormonale: esame del collo dell’utero (cervice); osservare e documentare il muco cervicale durante il ciclo
  • In caso di ovulazione irregolare: verifica della sindrome dell’ovaio policistico (PCO); isteroscopia (miomi, polipi, aderenze, malformazioni); laparoscopia (pervietà delle tube, forma normale dell’utero, delle ovaie e delle tube); isterosalpingografia (pervietà delle tube) 
  • Accertamento dei fattori RH di entrambi i partner
  • Esame del sangue per determinare se vi sono disturbi della coagulazione
  • Esami per determinare un disturbo della tiroide
  • Esame del metabolismo glucidico (diabete)
  • Esame per determinare se esiste una malattia autoimmunitaria o una disfunzione del sistema immunitario
  • Dopo vari aborti spontanei o parti prematuri: esame per determinare la presenza di anomalie cromosomiche

Se non viene trovata la causa dell’infertilità, esistono ulteriori procedure diagnostiche. Informatevi presso il vostro medico. Eventualmente si può richiedere il parere di un altro medico.

Consiglio 7: prendere un appuntamento presso un centro di fertilità

Grazie ai progressi in campo medico, molti casi di infertilità sono diventati curabili. Ci sono quindi buone probabilità che il desiderio di avere un figlio possa realizzarsi: dalle cure ormonali alla fecondazione artificiale. Questo può essere rassicurante. Non si deve tuttavia dimenticare che gli interventi della medicina riproduttiva sono lunghi e costosi. Pertanto, è importante che il tema venga presto affrontato.

La vostra ginecologa o un centro di fertilità possono consigliarvi e aiutarvi. Qui trovate un elenco delle cliniche partner di Sanitas: